20 Giugno 2021

PM Volley Asd Potenza

Il volley a Potenza dal 1982

Bisceglie amara per la PM Asci che esce sconfitta 3-0 contro lo Sportilia Volley

Campionato Nazionale Primo Livello Serie C femminile – girone A

SPORTILIA VOLLEY BISCEGLIE – PM ASCI POTENZA: 3-0 (25-19, 25-18, 25-17)

Arbitri: Nibali e De Vanna.

SPORTILIA VOLLEY BISCEGLIE: Nazzarini (k), Dominko, De Palo, Di Pinto, Lamanuzzi, Ottomano, Massaro (L2), Roselli, Todisco, Di Reda, Gentile, Luzzi (L1), Galasso. 1° all.: Nuzzi, 2° all.: Pugliese.

PM ASCI POTENZA: Giacomino, Verrastro, Corbisiero, Zaccagnino, Muscillo, Pizzolla, Telesca, Nolè, Di Camillo, Santangelo (L). 1° all.: Telesca, 2° all.: Cameriero.

*****

Prestazione opaca per la PM Asci Potenza che esce sconfitta per 3-0 dal confronto esterno contro lo Sportilia Volley Bisceglie, valevole per il recupero della quinta giornata di andata non disputata a causa delle positività nel sestetto pugliese, che riscatta la sconfitta subita dieci giorni prima alla Caizzo. Trasferta che non porta frutti per la formazione dei coach Telesca e Cameriero che torna a casa con zero punti raccogliendo il secondo stop consecutivo nell’arco di quattro giorni con la classifica che rimane bloccata con 26 punti all’attivo perdendo così il primato a favore proprio dello Sportilia che sale in vetta a 27 dopo i tre punti presi a tavolino per il match non disputato contro Foggia ed i tre ottenuti contro le potentine.

Nel primo set fase iniziale di studio per le due formazioni che giocano punto a punto per buona parte del parziale, saranno le padrone di casa a dare una strattonata allungando sul 18-15 e costringendo coach Telesca al timeout. Le indicazioni del tecnico potentino non sono pienamente efficaci e Sportilia prosegue nella sua marcia verso la conquista del set chiuso sul 25-19. Nel secondo parziale ottimo avvio per Sportilia che si porta subito avanti 5-1 con la PM Asci costretta ad inseguire e che riesce ad accorciare sul -1 (11-10) e a sperare nella ripresa. Le locali però non demordono e tornano a macinare altri punti incrementando ulteriormente il vantaggio a proprio favore che le permetterà di chiudere senza patemi sul 25-18. Nel terzo set la PM Asci è chiamata ad un moto d’orgoglio, Muscillo e compagne iniziano bene portandosi avanti subito sull’1-3 ma dall’altro lato Sportilia non concede nulla e anche in questo parziale impone il passo alle potentine costrette nuovamente a rincorrere. Le locali si portano ben presto sul +5 (10-5) costringendo Telesca a richiamare le ragazze in panchina per il timeout, al rientro le padrone di casa non perdono la concentrazione e la PM Asci non riesce a trovare le fila del gioco, si va sul 19-9 che permette alle ragazze di Nuzzi di amministrare il set e chiudere sul definitivo 25-17.

Sabato 15 maggio la PM Asci sarà di scena a Foggia per la quattordicesima giornata del girone A, ultimo impegno in calendario in attesa di conoscere se ci sono le possibilità di recuperare o meno il match contro Corato.

Ufficio Stampa PM Volley Asd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *