18 Maggio 2021

PM Volley Asd Potenza

Il volley a Potenza dal 1982

Storia

PM VOLLEY POTENZA… dal 1982…

Nel giugno del 1982 un gruppo di agenti della locale Polizia Municipale, fra i quali Michele Ligrani, già allenatore della maggiore squadra di pallavolo della città, costituisce una società di pallavolo. Con la partecipazione ai primi campionati ed il coinvolgimento dei primi sponsor, la Polizia Municipale Volley Potenza diventa una realtà nel panorama della pallavolo nazionale disputando dalla sua nascita ad oggi oltre 2000 partite, vincendo 15 titoli regionali ed altrettanto provinciali, giocando 15 campionati nazionali di Serie B1 e tesserando oltre 7000 atlete. La Società, nel corso di questi lunghi anni, si è resa anche protagonista nell’organizzazione di grandi eventi come la manifestazione “All Star Game” e di una tappa del Campionato Italiano di Beach Volley nella meravigliosa cornice di Maratea.La stagione sportiva più importante è stata, senza dubbio, quella del 2003/04 nella quale la PM Volley ha sfiorato la promozione in A2 restando per ben 24 giornate sempre in testa alla classifica e facendo registrare, nella finale dei play-off persa con il Civitanova Marche, la presenza di oltre 1000 spettatori al PalaPergola. Un vero e proprio record per la pallavolo potentina. Nello stesso anno la PM Volley ha partecipato ed ha vinto il torneo di Volley per la celebrazione dei 300 anni della nascita di San Pietroburgo in Russia.

OGGI…

Il Covid-19 ha creato numerose difficoltà a livello sportivo ed anche la nostra società ha sofferto ma nonostante le difficoltà, con impegno, dedizione e sacrificio, abbiamo saltato l’ostacolo ed eccoci, dopo 38 anni, ancora sui campi di pallavolo. La PM Volley continua da dove ha interrotto, a livello nazionale, impegnata nella stagione 2020/21 nel Campionato Nazionale di primo livello – Serie C pugliese con una formazione di talento formata dai migliori elementi locali grazie anche alla proficua collaborazione con l’Asci Potenza e l’innesto di due atlete di esperienza quali la schiacciatrice Francesca Nolè e il libero Marianna Santangelo, inoltre al quarto anno di attività prosegue il lavoro della formazione maschile che si appresta ad affrontare per il secondo anno consecutivo il campionato di Serie C maschile. Passo dopo passo e con le dovute accortezze stiamo ripartendo con le attività giovanili con la speranza che la pandemia da Covid-19 dia la possibilità ai nostri giovani a bambini di ritornare a disputare gare ufficiali. Il tutto poi senza dimenticare l’interesse verso il sociale con l’avvio, dopo un anno di tribolazione, di un progetto importante ed ambizioso legato al Sitting Volley che vedrà il coinvolgimento di attori importanti del territorio locale.

SCHIACCIA LA DROGA,
SEGUI LA PALLAVOLO